Torna su

COME CREARE UNA NEWSLETTER… DA PAURA!

Avete mai sentito parlare dell’importanza di come creare una Newsletter? e della sua importanza? Hai presente quella mail che ti arriva quotidianamente, settimanalmente o mensilmente che ti tiene aggiornata su tutte le novità dei brand e aziende che più ami?

Ecco quella è una Newsletter, una vera e propria strategia di e-mail marketing fondamentale per poter aumentare l’engagement del tuo profilo… e perché no, anche del fatturato.

Con l’articolo di oggi ti spieghiamo i passaggi di come creare una newsletter, passo passo per poter crescere sia come azienda che aumentare la quantità e la qualità dei clienti interessati al tuo prodotto o servizio.

Sei pronta? Cominciamo!

Partiamo dall’inizio: cos’è una Newsletter?

 

Te lo ho anticipato poco fa ma ecco qui una spiegazione dettagliata di che cos’è una Newsletter. La Newsletter non è altro che “una lettera di news” dove racconti tutte le novità che riguardano il tuo brand o la tua azienda via e-mail.

Ha una cadenza regolare, quindi si può scegliere di inviarla settimanalmente, giornalmente o mensilmente: il nostro consiglio è quello di non esagerare. Un utente si potrebbe stufare di lì a poco e disiscriversi.

Come si fa a ricevere una Newsletter? Parliamo di chi vuole rimanere aggiornato di proposito e seguire tutti gli aggiornamenti del brand. Solitamente si può trovare una sezione all’interno del sito dove si può lasciare la propria mail e da lì rimarrai sempre aggiornato.

Una Newsletter si può cominciare a ricevere quando lasci il tuo contatto mail anche per via cartacea durante l’iscrizione ad un negozio specifico o servizio.

Grazie ad essa potresti poi ricevere un aumento di traffico all’interno del tuo stesso sito e blog, perché acquisisci fiducia da parte dei tuoi iscritti e riuscirai a fare un po’ di sana pubblicità.

Fatte queste premesse possiamo cominciare ad entrare nel vivo del nostro argomento.

Come creare una Newsletter: come rivolgersi alle persone

Poter creare una Newsletter valida richiede un po’ di tempo iniziale per pianificare bene ogni tipo di contenuto. Un aggiornamento del sito? Recensioni, novità, idee e consigli sono solo alcuni degli argomenti che si possono trattare all’interno di una Mailing List.

Potersi far capire e apprezzare da una nicchia di visitatori che non si conoscono sembrerebbe un lavoro complesso… beh, potrebbe esserlo ma ci sono dei trucchi infallibili che portano ad aumentare il tasso d’interesse del tuo servizio/azienda.

Innanzitutto bisogna studiare il mercato: che tipo di Newsletter creano i tuoi competitor? Come si rivolgono agli utenti? Il nostro suggerimento è quello di iscriversi a nostra volta a delle Newsletter di settore per capire un po’ come si muove il mercato.

All’interno delle Newsletter le persone potrebbero trovare gli strumenti adatti a ciò di cui hanno bisogno, un e-book, una guida o dei suggerimenti gratuiti: promettere di avere un vantaggio rispetto ai clienti comuni farà sentire il lettore parte di una famiglia ristretta e privilegiata.

Newsletter: scegli la piattaforma migliore

Nel mondo del Web ci sono dei tools e dei programmi gratuiti che possono fare al caso tuo se sei un neofita… nel momento in cui comincerai a crescere però ti consigliamo di utilizzare strumenti in versione PRO che ti diano maggiore tutela, credibilità e funzionalità.

Il primo strumento che ti consigliamo è Sending Blues: inizialmente gratuito ti permette di mandare fino a 300 Newsletter al giorno senza limite di contatti.

Getresponse invece ti permette di aggiungere alla tua e-mail delle immagini, dei video e ti tiene conto dei contatti acquisiti.

Mailchimp invece è forse uno degli strumenti più popolari al giorno d’oggi. Utilizzato da bloggers e professionisti, presenta un’interfaccia intuitiva e funzionale… e soprattutto è gratuita.

Ce ne sarebbero molte altre ma queste selezionate da noi sono per noi le migliori.

Come far iscrivere un utente alla tua Newsletter?

Per poter dare la possibilità ai tuoi visitatori di iscriversi alla newsletter bisogna creare un form di contatto all’interno del sito. Attraverso l’aggiunta di un codice HTML o un plugin potrai dare la possibilità ai tuoi clienti di iscriversi direttamente dalle pagine del tuo sito.

Attenzione a dove posizionare la box di contatto: se inserita nel contesto giusto cattura l’occhio. Deve essere un percorso semplice ed efficace così da portare il tuo utente ad iscriversi più facilmente.

Una cosa che non deve assolutamente mancare è la casella dove l’utente autorizza il trattamento dei propri dati personali. Oltre a questo dovrai specificare la le attuali leggi sulla privacy.

Come creare una newsletter: cconclusioni

La Newsletter ti permette di poter creare una connessione stabile con la tua audience, coinvolgendola e facendola sentire unica.

Ora che hai tutti gli strumenti per creare la tua Newsletter non ti resta che cominciare!

E non dimenticare, Manifattura Web è sempre disponibile ad un consiglio o una consulenza.